Campo de Ourique: uno dei quartieri più autentici della capitale portoghese - itLisbona

itLisbona

CULTURA ITINERARI MUSEI PASSEGGIANDO PERSONAGGI QUARTIERI

Campo de Ourique: uno dei quartieri più autentici della capitale portoghese

Il profilo inconfondibile della Chiesa di Santo Condestavel

Situato in una posizione un po’ defilata rispetto alle zone più note di Lisbona, alla fine del tragitto del celebre tram 28, il quartiere di Campo de Ourique riesce a mantenere un’atmosfera genuina, familiare e al contempo cool e signorile.

Nononostante non abbia monumenti particolarmente celebri, né un’intensa vita notturna, riesce a fare breccia nel cuore del visitatore meno distratto. Lontana dai classici stereotipi di Lisbona, questa parte della città è riuscita a preservare uno spirito di quartiere che si è perso altrove, a causa del turismo di massa.

L'edificio della Pasticceria "A Tentadora" in Rua Saraiva de Carvalho, a Lisbona
Uno degli edifici più belli di Campo de Ourique, in stile Art Nouveau, visibile a chi si dirige verso il capolinea del tram 28; in basso a destra, uno dei migliori caffè del quartiere, “A Tentadora” | Immagine di Camilla Morselli – Licenza: CC BY-SA 4.0

Un bairro relativamente recente

Campo de Ourique, con il suo tracciato perpendicolare (atipico per il centro di Lisbona), è un quartiere relativamente recente. È infatti stato creato in seguito a un piano urbanistico di fine Ottocento, in una zona che aveva solo due strutture di rilievo (la Caserma di Campo de Ourique e il Cimitero di Prazeres) e alcune proprietà agricole.

Con il tempo vennero edificati diversi isolati, alcuni villaggi operai e il Giardino Teófilo Braga, il polmone verde del quartiere. Passeggiando per le sue tranquille strade, si notano dettagli accattivanti: colorati azulejos, decorazioni Art Nouveau, ristoranti tipici, murales, negozietti di artigianato, facciate Art Deco e un paio di attrazioni di un certo rilievo.

La facciata completamente ricoperta di azulejos di un palazzo nel quartiere di Campo de Ourique
La facciata blu di un edificio di fronte al Giardino Teófilo Braga, uno dei punti di incontro più amati della zona.
| Immagine di Lorenzo Salinari

La Chiesa di Santo Condestável

A due passi dal capolinea del tram 28 e del già citato Cimitero Monumentale di Prazeres (molto apprezzato dagli appassionati di storia e arte funeraria), vale la pena ricordare la Chiesa di Santo Condestável. Costruita a metà del secolo scorso in stile neogotico, è dedicata a Don Nuno Álvares Pereira, un nobile e generale che ebbe un ruolo fondamentale nella storia lusitana. Ebbe infatti una parte preponderante nel difendere l’indipendenza portoghese dal regno di Castiglia, nella crisi dinastica del 1383-1385. Negli ultimi anni della sua vita, si ritirò nel Convento del Carmo (nel cuore di Lisbona), da lui stesso fondato. Nel 2009 fu canonizzato da Papa Benedetto XVI.

Il Mercato di Campo de Ourique, uno dei più apprezzati della capitale portoghese

A fianco alla principale chiesa del quartiere, sorge uno dei più famosi mercati coperti di Lisbona. Si tratta del Mercato di Campo de Ourique, inaugurato nel 1934 e ristrutturato nel 2013, diventando un riferimento per la gente locale e non solo. Nel mercato si possono trovare pesce fresco, prodotti locali, cibi gourmet, oggetti di artigianato e chioschi che servono piatti e bevande portoghesi e di diversi paesi del mondo.

Mercato di Campo de Ourique
Un banco del Mercato di Campo de Ourique, dedicato a confetture, miele, frutta secca e biscotti preparati con metodi artigianali.
| Immagine di Lorenzo Salinari

Le vie adiacenti sono molto vivaci, grazie alla presenza di negozi, wine bar, pasticcerie e numerosi ristoranti, che spaziano dalla gastronomia pugliese al sushi.

Campo de Ourique è tra i quartieri lisboeti che sono riusciti a resistere meglio all’ondata pandemica di Covid-19, grazie a un tessuto sociale molto unito e appartenente perlopiù a un ceto medio-elevato. La zona è molto apprezzata non solo dai lisboeti ma anche dagli stranieri, in particolare dai francesi, anche a causa della relativa vicinanza al Liceo Francese e all’Ambasciata di Francia.

La Casa Museo Fernando Pessoa

Campo de Ourique ospita anche un museo imperdibile per chi ama la poesia e la letteratura.

Si tratta della Casa Fernando Pessoa, in Rua Coelho da Rocha n. 16. Il celebre poeta portoghese Fernando Pessoa visse nell’edificio nei suoi ultimi quindici anni di vita. All’interno della Casa, ristrutturata nel 2020, è possibile conoscere meglio la vita di questo autore, tra i più rappresentativi della letteratura europea del Novecento, grazie a un coinvolgente allestimento. Il Museo ospita anche una biblioteca e organizza regolarmente incontri letterari.

Per maggiori informazioni su questa interessante attrazione culturale, basta visitare il sito Casa Fernando Pessoa.

Campo de Ourique: uno dei quartieri più autentici della capitale portoghese ultima modifica: 2021-05-04T11:29:59+01:00 da Lorenzo Salinari

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

👍

Julieta B. Mollo

Wow! 

To Top
4
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x