CIBO EVENTI NOI

IV Settimana della Cucina Italiana nel mondo

Spaghetti Vongole

La quarta edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo si svolgerà dal 18 al 24 novembre 2019 col tema “Educazione Alimentare: cultura del gusto”. Per l’occasione, l’Istituto Italiano di Cultura di Lisbona ha predisposto un ampio programma di eventi che intende offrire un quadro il più diversificato possibile della gastronomia italiana. Dalle conferenze ai workshop di cucina, passando per le degustazioni di prodotti regionali e la promozione dei territori enogastronomici. Con il comune denominatore della Dieta Mediterranea quale modello di alimentazione equilibrato e alla portata di tutti.

Anteprima con la cucina cilentana

La Settimana sarà anticipata, è il caso di dirlo, da una gustosa anteprima. La grande protagonista sarà la cucina del Cilento, con un workshop tenuto dallo Chef Michele Giaquinto, docente presso l’Istituto d’Istruzione Superiore Ancel Keys di Castelnuovo Cilento (SA).

Mesa Com Cilento
Particolare del manifesto dell’evento “”À Mesa com Cilento”. Immagine concessa da IIC Lisbona

Un vero e proprio viaggio tra i tesori della gastronomia cilentana, dalle lagane e ceci al tortino di alici, al riso con fagioli borlotti. Il corso si terrà mercoledì 13 novembre dalle 11.00 alle 13.00 presso lo Spazio Cucina Salitre, sito all’interno della sede dell’Istituto Italiano di Cultura. L’ingresso è a pagamento e i posti sono limitati, pertanto consigliamo di prenotare in anticipo (maggiori informazioni qui). Altrettanto importante, il giorno seguente il workshop verrà ripetuto in esclusiva per gli studenti della Escola de Hotelaria e Turismo di Lisbona. Perché lo “scambio” tra scuole alberghiere è da sempre uno dei fondamenti della manifestazione.

Cucina e Cultura mediterranea

Il programma vero e proprio comincia con un focus sulla Dieta Mediterranea, “coniata” per l’appunto da Ancel Keys (1904-2004), biologo statunitense noto per i suoi studi sul rapporto tra alimentazione e malattie cardiovascolari, che lo condussero a dimostrare i benefici apportati dall’adozione di questo modello nutrizionale. Lunedì 18 novembre alle ore 19.00 Valerio Calabrese, direttore del Museo Vivente della Dieta Mediterranea e del Mare di Pioppi (SA) terrà all’IIC una conferenza nel corso della quale presenterà le attività del Museo e il lavoro di Keys, che ha vissuto per oltre quarant’anni proprio a Pioppi.

Dieta Mediterranea
La Dieta Mediterranea è stata inserita nel 2010 dall’UNESCO nella lista dei patrimoni immateriali dell’umanità. Foto: G.steph.rocket – CC BY-SA 4.0

Nel corso della serata sarà inaugurata la mostra fotografica “Equilibrio Mobile. La persistenza del cibo nella food photography” alla presenza dell’artista Stefano Delìa. Martedì 19 novembre l’appuntamento è al Grémio Litérario di Lisbona. In collaborazione con la Delegazione di Lisbona dell’Accademia Italiana della Cucina, l’IIC organizza una cena realizzata da Cristian Torsiellochef del Ristorante Osteria Arbustico di Paestum, che nel 2015 ha ottenuto la prestigiosa Stella Michelin. Campano, classe ’83, Torsiello è docente e coordinatore didattico della Scuola di Alta Formazione Gastronomica IN CIBUM di Pontecagnano Faiano (SA). La sua è una cucina concreta, che valorizza i prodotti del territorio e li rivisita con fine maestria. Maggiori informazioni sulla serata qui.

Food Basket
Ortaggi, uno dei fondamenti della Dieta Mediterranea. Foto: liz west -CC BY 2.0

Giovedì 21 novembre alle 19.00 il giornalista Luciano Pignataro interverrà presso l’IIC con la conferenza “Metodo Cilento e Dieta Mediterranea: lentezza e longevità. Vincitore nel 2008 del Premio Veronelli, Pignataro è responsabile degli inserti enogastronomici del Mattino di Napoli. Dal 2004 cura il blog lucianopignataro.it, tra i più cliccati d’Italia. Conclude la Settimana l’abituale appuntamento dedicato ai bambini dei corsi di italiano dell’IIC. Nella mattinata di sabato 23 novembre, i piccoli chef potranno cimentarsi nel laboratorio culinario “Viva gli gnocchi con il Professore Enrico Ranaldi.

Marco Sabatino

Autore: Marco Sabatino

Palermitano, classe 1979. Nel 2004 ho conseguito il diploma in Pittura (con tesi in Storia dell’Arte) presso l’Accademia di Belle Arti della mia città. Da sempre lettore vorace e appassionato di scrittura creativa, sono arrivato in Portogallo il primo ottobre 2009, e quasi contemporaneamente ho cominciato a scrivere per il BLOG DI MUNDO, dove racconto con un pò di ironia (ma giusto un pizzico, eh) del Paese e della sua straordinaria capitale, Lisbona.
IV Settimana della Cucina Italiana nel mondo ultima modifica: 2019-11-11T06:09:23-05:00 da Marco Sabatino

Commenti

To Top