La festa della mamma in Portogallo - itLisbona

itLisbona

CULTURA FESTE E SAGRE STORIA USI E COSTUMI

La festa della mamma in Portogallo

La Festa Della Mamma

La festa della mamma è una ricorrenza che si festeggia ogni anno in molte parti del mondo.
In Portogallo , si chiama “ Dia da Mae “ ed è tradizione onorare la propria mamma con dei festeggiamenti che avvengono la prima domenica del mese di Maggio.
In linea generale, in molti paesi si festeggia nel mese di Maggio mentre in altri si festeggia nel mese di Marzo.
In Italia, come ben sappiamo, la festeggiamo la seconda domenica del mese di Maggio.

Lettera Festa Della Mamma
L’immagine by ospedalebambinogesu è concessa in licenza con CC BY-ND 2.0

La festa della mamma: perché è cosi importante?

La festa della mamma è una celebrazione che vuole porre attenzione sulla maternità, all’essere madre e all’enorme grandezza che si porta con sé.
Questa festa è nata, e andrebbe vissuta, come un giorno in cui, con più presenza, si ringrazia la propria madre per tutto ciò che è stata in grado di donare ancor prima della nascita e che ci ha permesso di essere, nel bene o nel male, nel mondo con in mano la nostra stessa vita.
In questa giornata, la ricorrenza prevede che i figli regalino un pensiero alle proprie madri, un modo per porre attenzione e fermarci un attimo ad assaporare i veri valori che spesso si danno per scontati.

Festa Della Mamma
L’immagine by wallace39 ‘ mud and glory ‘ è concessa in licenza con CC BY-NC-ND 2.0

La festa della mamma: le sue origini

La festa della mamma è una ricorrenza che trae le sue origini da un antichissimo culto sulla fertilità.
Nel passato, si poneva molta attenzione a questa cerimonia che, con l’arrivo del cristianesimo, ha iniziato ad essere celebrata nel mese dedicato alla Madonna, cioè Maggio.
La festa della mamma ha però origini molto più antiche, le prime informazioni si hanno già al tempo dei Greci, dei Pagani e dei Romani. Una cerimonia collegata quindi alle divinità femminili che rappresentavano il simbolo della fertilità.
Questa festa segna anche il passaggio dall’inverno, cupo e freddo all’estate in cui  il caldo determina una rinascita, in un ciclo continuo.

La festa della mamma nella mitologia Greca

Le prime tracce che ci risultano, ad oggi, sui festeggiamenti dedicati alla mamma risalgono all’Antica Grecia. All’epoca, in primavera, verso metà Marzo, si rendeva omaggio alla “Grande Madre” rappresentata dalla dea Rea madre di Estia, Ade, Demetra, Poseidone, Era e Zeus. In questa occasione quindi, i festeggiamenti venivano incentrati sulla fecondità, la maternità e la fertilità delle terre. 

Le feste Matronalia e Hilaria nell’Antica Roma

Nell’Antica Roma troviamo traccia di due festeggiamenti che avvenivano in onore della madre:

  • La Matronalia, festeggiata il 1 Marzo in onore di tutte le madri e mogli;
  • Hilaria, festeggiata il 24 Marzo in onore della dea Cibele (dea Rea in Grecia).

La festa della mamma nel Cristianesimo

Qui la festa della mamma si diffuse senza festeggiare la fecondità in quanto risulta essere in contrasto con la verginità di Maria. La festa coincide con la Domenica Laetare che fa riferimento al latte materno.
La festa coincide con la quarta domenica di Quaresima e, tradizione vuole, che ci si rechi assieme ai propri cari nella chiesa più vicina.

La festa della mamma in epoca moderna

In epoca moderna, la festa della mamma in realtà non risulta avere una data precisa e comune a tutti. In Italia ad esempio ha visto la sua origine nel 1956 per scopi prettamente commerciali con Raul Zaccari e nel 1957 con un motivo religioso, nel tentativo di creare un terreno di incontro tra le varie culture con Don Otello Migliosi parroco di Tordibetto di Assisi in Umbria.
Nel resto del mondo invece la festa si diffuse quando Anna Jarvis nel 1908 organizzò un memoriale in onore della madre, attivista per la Pace. Il simbolo di questa festa divenne il Garofano, fiore preferito dalla madre.
La  Festa della mamma fu ufficializzata, in seguito, nel 1914 dal presidente Woodrow Wilson che istituì il “Mother’s Day” festeggiandolo la seconda domenica del mese di Maggio.
Da lì si diffuse in tutto il mondo.

Festa Della Mamma Garofano
L’immagine by pololo900 è concessa in licenza con CC PDM 1.0

In conclusione

La festa della mamma è quindi un giorno speciale in cui la maggior parte dei paesi celebra tutte le  madri come donatrici di un amore incondizionato che regala la vita. Le madri si fanno promotrici dell’essere umano come specie e nella sua continuità nel mondo. Perciò, ad oggi, questo giorno si porta alla luce donando pensieri alla propria madre per ricordare ancora una volta la sua importanza fondamentale. I doni da fare possono essere infiniti e, potreste, ad esempio regalare qualche giorno da vivere insieme qui in Portogallo. Con la possibilità di visitare Lisbona o Porto, due delle città principali di questo splendido paese.
In alternativa, saranno sufficienti dei fiori purché fatti con attenzione e un pensiero presente. 
Un pensiero, molto spesso, è tutto ciò che serve per colmare questa frenesia che spesso ci rende distratti.

La festa della mamma in Portogallo ultima modifica: 2021-05-09T09:00:00+01:00 da Noemi Solo Rumore Mor

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
4
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x