CULTURA STORIA

La Libreria Bertrand, la più antica del mondo

Libreria Bertrand Secolo XX

Lisbona è una città di una bellezza ineguagliabile grazie ai suoi monumenti e ai suoi panorami. Ma la capitale portoghese è anche e soprattutto un luogo ricco di storia e tradizioni, dove la cultura ha pulsato per secoli e secoli. Tra gli edifici di grande importanza storica e culturale vi è la Libreria Bertrand nel quartiere di Chiado, unanimemente riconosciuta come la più antica al mondo.

Libreria Bertrand Facciata

La facciata della Libreria Bertrand in Rua Garrett

La passione di una famiglia di librai

La storia dei libri in Portogallo è legata a doppio filo con quella di importanti librai francesi che, dal secolo XVIII, arrivarono in gran numero nel Paese. Tra loro c’era Pedro Faure, che già nel 1727 gestiva un negozio di stampe a Lisbona. Nel 1732 l’imprenditore aprì la sua prima libreria in Rua do Loreto, nel centro della città. In seguito entrò in affari con i compatrioti Jean Joseph e Pierre Bertrand, quest’ultimo suo genero. Così, nel 1747 la libreria passò a chiamarsi Pedro Faure & Irmãos Bertrand. Nel 1753, alla morte di Faure, Jean Joseph e Pierre rilevarono l’intera attività, che passò a chiamarsi semplicemente Irmãos Bertrand (Fratelli Bertrand). Il violento terremoto del 1755, tuttavia, distrusse la sede del negozio. Pierre rinunciò all’attività ma Jean Joseph, più persistente, trovò un appoggio di fortuna nei locali della Chiesa di Nossa Senhora das Necessidades nel quartiere di Alcântara.

Livraria Bertrand - Sala

Una sala del negozio di Rua Garrett. Fonte: Extremely loud and incredibly verbose

Diciotto anni dopo il francese si adoperò per comprare un nuovo locale in Rua Garrett, nella rinata Baixa, dando così vita alla Livraria Bertrand come la conosciamo oggi. Dopo la sua morte, la moglie Marie Claire si ritrovò a gestire gli affari dell’azienda di famiglia, molto rispettata in città: nel 1791 il catalogo ufficiale della libreria conprendeva circa 169 libri, ma pare che ve ne fossero molti di più stipati nel retrobottega. Alla morte di Marie Claire, alle redini del negozio succedette il figlio Jorge, che però scomparve prematuramente prima di completare 40 anni. Fu così un’altra vedova, Marianna Borel Bertrand, a ritrovarsi tra le mani un’azienda di così grande tradizione e prestigio. I suoi tre figli João José, André e Francisco Xavier le daranno ancora maggiore lustro, fondando una Casa Editrice con lo stesso nome e pubblicando la quasi totalità dell’opera di Alexandre Herculano.

Livraria Bertrand Secolo XIX

L’ingresso della Libreria nel secolo XIX. Fonte: lisboadeantigamente.blogspot.com

La crescita dell’azienda

Nel corso del secolo XX la società ha cambiato spesso proprietà. Nel 1912 l’acquisto da parte della Aillaud Bastos & Alves, editori attivi in Francia e in Brasile oltre che in Portogallo, diede lo slancio decisivo alla Livraria Bertrand che cominciò così ad espandere la sua attività. Nel 1938, infatti, venne aperta ad Oporto la prima libreria affiliata mentre l’anno successivo la Casa Editrice si dotò di una propria tipografia. Nel 1942 il libraio francese Marcel Didier acquisì la maggioranza del capitale della società; con lui, l’azienda si svilupperà ai massimi livelli, diventando il più grande distributore di libri e periodici stranieri del Portogallo, e aprendo librerie in tutto il Paese.

Livraria Bertrand - guinness

Il riconoscimento come libreria in attività più antica al mondo. Fonte: wikimedia

Negli ultimi vent’anni la Livraria Bertrand ha assunto una dignità transnazionale e, grazie a cambi di proprietà sempre più prestigiosi, ha ottenuto vari riconoscimenti. Il primo è il Guinness World Record per la più antica libreria in attività. Dal 2010 il marchio Livraria Bertrand è gestito dal gruppo editoriale Porto Editora e comprende 53 librerie in tutto il mondo. Ma per rivivere la magia di una storia che ha portato una piccola attività a diventare una firma riconosciuta universalmente bisogna andare sempre nel quartiere Chiado a Lisbona, e girare fra gli scaffali che, un tempo, videro una famiglia di appassionati librai realizzare il loro sogno.

Luigi Bove

Autore: Luigi Bove

Amante della scrittura, dell’arte, del calcio e della vita. Filosofo mancato, sportivo mancato, studioso..mai stato. Mi piace scoprire i vari aspetti del mondo, restando sempre legato alla mia città, Caserta.

La Libreria Bertrand, la più antica del mondo ultima modifica: 2019-01-31T08:48:04-04:00 da Luigi Bove

Commenti

To Top