NOI ITALIANI ALL'ESTERO PROMUOVIAMO L'ITALIA

itLisbona

CIBO DOVE MANGIAMO LOCALI

Landeau Chocolate punta al top mondiale

Landeau Chocolate - Fetta di torta al cioccolato

La torta al cioccolato di Landeau Chocolate è diventata in breve tempo un ex-libris di Lisbona al pari dei pastéis de Belém, e sembra decisamente che miri a uguagliarne la fama. Dal 2010, anno di apertura del primo negozio, il successo è stato sempre crescente ed oggi la marca conta quattro spazi in città, mentre si prepara al “grande salto” all’estero. Col “beneplacito” del prestigioso quotidiano statunitense The New York Times, che ha definito la torta di Landeau « devilishly good », diabolicamente buona.

Landeau Chocolate - fetta di torta

Semplicemente perfetta: una fetta della famosa torta

La più buona della capitale

Tutto nasce da Sofia Landou, quarantaquattrenne lisboeta di origini francesi. Dopo essersi laureata in design, Sofia nel 2008 si trasferisce a Londra per frequentare un master. Per pagarsi gli studi comincia a lavorare in alcuni coffee shop per i quali, tra le altre cose, prepara una torta di cioccolato ispirata a quella della madre di un amico. « Provai a farla meno dolce, con un altra percentuale di cacao, e altri ingredienti », ha dichiarato al giornale online nit.pt, guardandosi dal rivelare i dettagli dell’irresistibile ricetta. Fatto sta che la torta diventa un immediato successo nei locali londinesi dove viene venduta, e Sofia capisce di avere tra le mani un piccolo tesoro.

Landeau Chocolate - Sofia Landeau

Sofia Landeau sorridente davanti alla sua celebre torta al cioccolato

L’anno seguente, rientrata a Lisbona, in attesa di trovare un lavoro nella sua area comincia a gestire il bar/ristorante Vertigo nel quartiere di Baixa, dove continua a vendere il suo Bolo de chocolate. In quel momento la rivista TimeOut indice un concorso per scoprire “la migliore torta al cioccolato di Lisbona” e Sofia decide di partecipare. La sua creazione, manco a dirlo, arriva prima. La vittoria dà inizio ad una sorta di pellegrinaggio al Vertigo: « Mi sono resa conto che le persone sono, di fatto, pazze per la cioccolata. Venivano da molto lontano solo per assaggiare la mia torta. Ed ho capito che questa poteva, da sola, trasformarsi in un marchio ».

Un successo inarrestabile

Landeau Chocolate - LX Factory

L’ingresso della prima caffetteria della Landeau nella LX Factory. Foto: Lisbon Lux

Il primo Café della Landeau Chocolate apre ormai 9 anni fa nel quartiere di Alcântara all’interno dell’LX Factory, un ex complesso industriale rinato come spazio culturale e di co-working. Qui riceve la visita del The New York Times, che scrive una a dir poco lusinghiera recensione sulla torta. Sofia comincia a venderne quasi 40 al giorno, fetta dopo fetta. Da allora ha aperto altri tre punti vendita, uno in Rua das Flores, nel centralissimo quartiere di Chiado, uno all’interno del Centro Commerciale El Corte Inglés, a due passi dal visitatissimo Museo Calouste Gulbenkian, e un altro – l’ultimo in ordine di tempo – nella Rua de São Bento, vicino al Parlamento.

Landeau Chocolate - Rua de São Bento

L’interno del nuovo negozio in Rua de São Bento. Foto: Manuel Manso/TimeOut Lisboa

L’offerta è sempre la stessa: “appena” la famosa torta di cioccolato, venduta sia intera che a fette (€ 3,70 cad.), da accompagnare con cioccolata calda, tè, caffè e succhi di frutta naturali. Ora l’obiettivo è l'”esportazione” e l'”internazionalizzazione” del marchio, con l’apertura di nuovi negozi in altre città portoghesi e europee e diverse possibilità di partnership che certamente faranno espandere il volume d’affari nei prossimi mesi. Per Sofia, che “da grande” voleva fare la designer, si tratta di una specie di miracolo. Non del tutto: pochi sono in grado di resistere ad una fetta di torta al cioccolato. Figuriamoci alla più buona di tutte…

Landeau Chocolate punta al top mondiale ultima modifica: 2019-02-21T07:43:25+00:00 da Marco Sabatino
To Top