"Santos Populares": la grande festa portoghese di inizio estate - itLisbona

itLisbona

CHIESE CURIOSITA' EVENTI FESTE E SAGRE PERSONAGGI TRADIZIONI USI E COSTUMI

“Santos Populares”: la grande festa portoghese di inizio estate

Igreja de Santo António

Come ogni anno, il Portogallo festeggia l’arrivo dell’estate con la vivace festa dei “Santos Populares“. L’evento, che nel mese di giugno anima il centro storico (e non solo) di Lisbona e di altre città portoghesi, è un vero e proprio turbinio di colori, danze, grandi tavolate, fiumi di birra e fuochi d’artificio.

I grandi festeggiamenti di Santo Antonio a Lisbona

Nella capitale portoghese, il clou delle feste è la Festa di Sant’Antonio, il 13 giugno, insieme alla sua vigilia. Nonostante il Santo Patrono ufficiale di Lisbona sia San Vincenzo, i lisboeti dedicano la festa più sentita della città a Santo Antonio. A questo celebre personaggio, nato nel cuore di Lisbona nel 1195 e più noto in Italia come Santo Antonio di Padova, abbiamo dedicato qualche tempo fa un esauriente articolo che potete trovare a questo link: Storia di Sant’Antonio di Padova, che partì da Lisbona e conquistò l’Italia (italiani.it).

Facciata del Museo di Sant'Antonio a Lisbona
La facciata del Museo di Sant’Antonio, luogo natale del santo lisboeta, decorata in occasione delle feste di giugno
| Immagine di Lorenzo Salinari

Non considerando ovviamente il 2021 e il 2021, due annate un po’ particolari a causa della pandemia di Covid-19, giugno è un mese ideale per visitare Lisbona, per chi ama gli eventi tradizionali e il divertimento.

I quartieri più tipici, come Alfama, Mouraria, Bica, Bairro Alto e Graça, vengono addobbati a festa sin dalla fine di maggio-inizio di giugno. I punti di incontro creati appositamente per i “Santos Populares” si chiamano arraiais: sono il cuore della festa, con musica di vario tipo, cibo tipico (come le immancabili sardine) e un mare di vino e birra. La grande Avenida da Liberdade è invece il teatro delle Marce Popolari. Questa sfilata, una sorta di Carnevale locale, con costumi tradizionali e canzoni composte ad hoc, è particolarmente amata dai portoghesi.

Sardine decorative
Le sardine sono una vera e propria icona di Lisbona: oltre a quelle da mangiare, ci sono quelle decorative
| Immagine di Lonieke, per Pixabay – Licenza: https://pixabay.com/pt/service/license/

La Festa di São João e quella di São Pedro

Ad Almada, dall’altra parte del fiume Tago, e a Porto, il fulcro dei festeggiamenti di inizio estate è la Festa di San Giovanni (São João). La notte tra il 23 e il 24 giugno è molto animata, tra musica in piazza e fuochi d’artificio. A Porto, questa festa, celebrata da oltre sei secoli, è caratterizzata da una tradizione molto curiosa. I festaioli si danno dei colpetti sulla testa, con un piccolo martello di plastica (un tempo si usavano farlo con un porro).

Altre città portoghesi, come Sintra, celebrano invece San Pietro (São Pedro), il santo protettore dei pescatori. Il 29 giugno, giorno di questa festa, è la data che chiude i festeggiamenti dei Santi Popolari. In questo periodo dell’anno, i portoghesi si scatenano in un’euforia collettiva, seguendo tradizioni secolari e profondamente radicate. Una di queste, è quella di offrire al proprio partner un profumato vasetto di manjerico (una varietà di basilico dalle foglie minuscole), in cui si mette un bigliettino con versi che spesso parlano d’amore.

Vasetti di manjerico
Vasetti di manjerico, venduti in un chiosco di fiori alla periferia di Lisbona | Immagine di Lorenzo Salinari

“Santos Populares”: la grande festa portoghese di inizio estate ultima modifica: 2021-06-13T07:51:23+01:00 da Lorenzo Salinari

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top
4
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x